È possibile scaricare, in formato PDF, le tavole della cartografia della Città di Torino attraverso differenti modalità.

  • Utilizzare il visualizzatore web, a cui si accede con la voce di menù Mappe in alto a destra. Scegliere, dal menù a sinistra, il tema Cartografia, il livello Cartografia in scarico e la tipologia di tavola da scaricare per attivare il quadro di unione sul visualizzatore; cliccare con il mouse all'interno del quadrante di interesse per attivare la finestra di scarico del PDF.
  • Selezionare un fattore di scala dal seguente elenco per accedere direttamente al visualizzatore già configurato sui corrispondenti quadri di unione, cliccare con il mouse all'interno del quadrante di interesse per attivare la finestra di scarico del PDF:

          Carta tecnica b/n e colori alle scale 1:1000, 1:2000 e 1:5000 e le legende bianco e nero | colori
          Carta del suolo pubblico alla scala 1:2000 (scarico formato .dwg)
          Carta delle circoscrizioni a colori alla scala 1:5000 e la legenda
          Carta di sintesi b/n e colori alle scale 1:10000 e 1:25000
          PRG scala 1:5000 e la legenda
          PRG ZUCS scala 1:1000

  • In alternativa è possibile effettuare uno scarico rapido delle sole tavole di carta tecnica, sempre tramite il visualizzatore web, utilizzando la voce di menù Download carta tecnica.

Il quadro di unione dati catastali, relativo ai fogli di mappa del catasto terreni alla scala 1:1000 e dei fogli di mappa del catasto urbano alla scala 1:1500, è disponibile in formato PDF. Gli estremi del catasto terreni e del catasto urbano sono reperibili anche dal visualizzatore.

È anche disponibile il dato di base vettoriale, nei formati SHP e DWG (corredato di scheda metadato), relativo a: carta di sintesi alla scala 1:10000 (contenente le informazioni sui fiumi, gli isolati, le passerelle ed i parchi), civici semplificati (coerenti con la carta di sintesi), toponomastica semplificata (coerente con la carta di sintesi) e la carta dei ex Quartieri.

Per agevolare la visualizzazione e il riuso di tutti i livelli informativi geografici disponibili in download dal Catalogo come open data, la Città ha predisposto un progetto QGIS che li ricomprende. QGIS è un'applicazione GIS (Geographic Information System) desktop FOSS (Free and Open Source Software), promossa e adottata dalla Città, per la realizzazione di progetti geografici/territoriali. Consente di gestire e integrare dati locali e remoti di vari formati, sia raster che vettoriali, ed utilizza protocolli di interoperabilità standard definiti dall'OGC (Open Geospatial Consortium). I dataset contenuti nel pacchetto sono utilizzabili anche con altre applicazioni GIS FOSS o commerciali.

torna all'inizio del contenuto